Assistenza Indesit

Servizio di assistenza
 
Affidati alla cordialità e alla professionalità di D.M.C. SERVICE centro assistenza autorizzato che garantisce l'intervento per 24 mesi e gli stessi ricambi montati per 24 mesi.
Compila il format o chiama lo 0331627072 - 3387638976 - 3922529066.
Subito a disposizione per te un esperto che ti seguirà per risolvere il problema del tuo elettrodomestico.
La storia del tuo elettrodomestico 

Indesit Company nasce nel 1975 dallo scorporo dalle Industrie Merloni fondate dal capostipite Aristide nel 1930, con la denominazione Merloni Elettrodomestici S.p.A., e la guida di Vittorio Merloni (figlio di Aristide).
Negli anni ottanta, l'azienda diventa il primo produttore nazionale del settore, grazie alla sua crescita e la concomitante progressiva cessione di altre aziende italiane di elettrodomestici a gruppi stranieri. Nei primi anni ottanta la società attraversa un periodo di difficoltà che si chiude solo nel 1984 quando Vittorio Merloni, conclusa la sua presidenza di Confindustria, ritorna a tempo pieno alla guida dell'azienda. Gli utili e il fatturato della società crescono e nel 1987 Merloni quota l'azienda alla Borsa di Milano.
Nello stesso anno l'azienda acquista la Indesit, fino ad allora grande rivale nel mercato italiano e dotata di una ottima presenza all'estero.
Presente nel mercato soprattutto con i marchi Ariston e Indesit, nel 1988, l'azienda realizza un fatturato di 1'059 miliardi di Lire, divenendo il quarto produttore europeo di elettrodomestici.  L'anno successivo, acquista e assorbe la società francese Scholtès.
Nel 2000 acquista Stinol, il primo produttore russo di elettrodomestici, e l'anno successivo Hotpoint, leader in UK.
Nel 2002 l'azienda presenta il primo bilancio di sostenibilità del settore.
Dal febbraio 2005 l'allora Merloni Elettrodomestici cambia la sua ragione sociale in Indesit Company S.p.A.: scegliendo così per il company name il suo marchio più conosciuto all'estero.
Nel luglio 2005, Indesit chiude la fabbrica Scholtès di Thionville-Manom in Francia.
A inizio 2007 Indesit Company presenta la nuova brand architecture del gruppo: il marchio Hotpoint viene abbinato ad Ariston, dando vita a Hotpoint-Ariston.
A maggio del 2011, durante un evento aziendale a Cinecittà, a Roma, viene annunciato il passaggio al marchio Hotpoint, destinato a sostituire Hotpoint-Ariston.
Dal 2010 al 2013 Andrea Merloni, figlio di Vittorio, ricopre la carica di Presidente.
Nel 2012 Indesit ha sottoposto ad attività di revisione limitata il suo bilancio di sostenibilità 2011 ottenendo il livello di applicazione A+, il più alto previsto dalle linee guida definite dal Global Reporting Initiative (GRI-G3).
Nel 2012, Indesit Company annuncia l'ingresso nel mercato dei piccoli elettrodomestici (Small Domestic Appliances).
Nel 2013, con riferimento all'anno precedente, il bilancio di sostenibilità raggiunge il massimo livello di applicazione A+. A maggio dello stesso anno Marco Milani viene nominato Presidente del gruppo, mantenendo contemporaneamente l'incarico di CEO.
A luglio 2014 viene stipulato un accordo per la vendita del 60,4% del capitale al gruppo statunitense Whirlpool Corporation per un totale di € 758 milioni.
Per il nostro servizio di assistenza immediata contatta
 0331 627072 il 338 7638976 o il 393 5694104 
Share by: